Saluto del Sindaco

Il trentesimo anno di attività della nostra Unitre è coinciso con il momento più
difficile nella storia dell'associazione e anche di tutti noi.
La Pandemia da Covid-19, infatti, ha stravolto le abitudini di tutti e
fortemente compromesso la possibilità di svolgere le lezioni presso il Centro
Civico “Centeleghe”.
Ebbene, pur nelle limitazioni e nel disagio, l'Unitre ha continuato a
mantenere vivo il rapporto con i propri iscritti, ha proposto le attività possibili e si
è preparata per ripartire con rinnovato entusiasmo.
Perché da trent'anni, infatti, questa è un'esperienza insostituibile per la
Città, all'insegna della formazione continua e della socializzazione.
L'Unitre è diventata un punto di riferimento per tutta la comunità. Una
fucina di opportunità, occasioni di approfondimento, impegno civile e sociale. Un
modo di vivere la città e la relazione con un mondo di idee e di impegno diffuso in
tutto il paese che restituisce ai cittadini la possibilità di una formazione culturale,
appassionata ricerca che parte dalla persona esaltando il percorso intellettuale,
morale e di esperienze di vita collettiva.
Oltre 1000 iscritti attendono con impazienza l'avvio del nuovo anno
accademico per ricominciare tutti insieme. Un segnale inequivocabile del grande
lavoro svolto dal direttivo, dai volontari, dai docenti e da tutti coloro che animano 
la proposta dell'Unitre collegnese.
Buon Anno Accademico 2021/2022

Il Sindaco
Francesco Casciano
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


Saluto del Presidente
Se leggete questa pagina potete capire che, nonostante i deludenti e faticosi tentativi
dello scorso anno, non ci siamo scoraggiati e, con ottimismo rinnovato, abbiamo
voluto riprendere il nostro percorso nella speranza che il Coronavirus ci permetta di
portare avanti tutti i corsi.
E questo perché fiduciosi nella campagna vaccinale svolta, del tracciamento delle
nuove varianti del Covid-19 e del rispetto delle primarie regole comportamentali:
mascherine, igienizzazione, no assembramenti…
Ringraziamo pertanto tutti i nostri meravigliosi docenti e conferenzieri, che sempre
sono stati e sono entusiasti di poter riprendere le lezioni, il consiglio direttivo che con
fiducia ha continuato ad operare attivamente nella preparazione dei programmi,
nonostante i ripetuti lockdown, e voi studenti per la fedeltà, l'assiduità e l'entusiasmo
manifestato nel voler ripartire.
Un sentito ringraziamento al Sindaco e all'Amministrazione Comunale.
Il Covid ci ha privato della libertà, ci ha confinato in casa, ci ha limitato nelle nostre
attività, ci ha precluso una socializzazione importante alla nostra età e una
condivisione di piccoli ma essenziali momenti di apprendimento culturale e fisico,
delle gite, delle visite museali... opportunità che l'Unitrè proponeva cercando di
arginare l'egoismo, l'opportunismo, la falsa informazione, la violenza e la volgarità
di cui questa società è permeata.
Dobbiamo però essere grati al Covid perché ci ha fatto prendere coscienza di quanto
siano importanti le piccole cose che intrecciano le nostre relazioni, una smorfia del
viso, un sorriso, il darsi la mano, un abbraccio e quanto la loro assenza ci ha fatto
percepirne il bisogno e il valore.
Ci auguriamo comunque che questo infinitesimale virus che ha contagiato tutto il
mondo, ci abbia chiarito che l'uomo è impotente di fronte alla natura e che
infrangerne le regole per denaro, potere o incuria e non capire che tutto è collegato,
porterà all'inevitabile distruzione di questo meraviglioso mondo che è la nostra unica
terra.
I migliori auguri di un Anno Accademico 2021/2022 in presenza e in buona salute.

Il Presidente
Rosanna Dogliani
 
 
 
 
  Site Map