Saluto del Sindaco

L’Unitre si conferma associazione capace di coinvolgere un grande numero di cittadini. Con i suoi oltre mille iscritti, i tanti corsi e un programma ricco di iniziative di contorno l’Università della Terza Età di Collegno è divenuto ormai consolidato appuntamento culturale: una delle realtà più accreditate e seguite della Città.
Il Comune di Collegno anche quest’anno proseguirà la collaborazione con l’Unitre nelle attività e iniziative di promozione della Città, con l’auspicio che l’associazione possa crescere sempre di più e richiamare al suo interno sempre nuovi soci.
La sete di conoscenza e la voglia di imparare non hanno età.
Un grazie particolare va quindi a tutti coloro - direttivo, docenti, volontari e "studenti" - che rinnovano continuamente questa storia.
Tutti in classe, allora e buon lavoro per l’Anno Accademico 2017/2018.
                                                                 Il Sindaco

                                         Francesco Casciano


Saluto del Presidente

Un cordiale saluto a tutti voi: allievi, collaboratori, direttivo e docenti, che rin-grazio per aver scelto la nostra associazione per questo 27° anno accademico.
Nonostante l’organico dimezzato  alcuni assenti per motivi di salute o di famiglia, altri come il nostro tesoriere Andrea Di Brino e Nazzareno Trombetta, che ricordiamo con tanto affetto, assenti per l’eternità  siamo riusciti a mantenere tutti i corsi, potenziandone alcuni ( smartphone, internet, …) e inserendone altri (fiori di Bach, il Medioevo, …).
Ringrazio, pertanto, tutti i nostri meravigliosi docenti per la loro preziosa e gratuita opera di informazione.
Ringrazio il direttivo, che si è prodigato al massimo, e il cui incarico, per necessità, viene prorogato di un anno nonché tutti i collaboratori che come sempre saranno preziosi per lo svolgimento dei corsi.
Ringrazio il Sindaco e gli Assessori che ci sostengono e che apprezzano la nostra attività a favore della cittadinanza collegnese.

E dedico a tutti voi una poesia di Bruno Monticone, che giudico splendida.
Buon Anno Accademico
Il Presidente

Rosanna Dogliani

Preghiera

Oggi è un giorno diverso dagli altri, e Tu, o Signore,
lo sai il perché,
Sei stato Tu a volerlo diverso, ed io Ti ringrazio.
Oggi, quando mi sono svegliato, non mi sono
messo a muovermi freneticamente come faccio di
solito: la macchina, l’ufficio, il lavoro, la confusione
della strada….e la gente che mi passa accanto e che
non mi guarda, e che io non guardo, perché mi
tengo ben chiuso nel mio egoismo!
Oggi invece, mi sono guardato attorno e ho visto i
colori, e gli alberi e il cielo: ed ho pensato a Te, che
abiti lassù, a Te che hai creato tutte queste belle
cose, e hai creato il mondo, e hai creato me.
E mi sono accorto che anche gli altri sono uguali a
me, e quasi senza accorgermene, gli ho guardati,
sorridendo, perché, ho pensato, Tu il mondo l’hai
fatto non solo per me, ma anche per loro.
E, lo sai?, anche loro mi hanno sorriso, e nei loro
volti ho visto Te , che guardavi e mi sorridevi, e,
in quel momento ho sentito una grande pace nel
mio cuore.
Aiutami, o Signore, a regalare ogni giorno un
sorriso, aiutami ad aprire la mia mano ed il mio
cuore al Tuo amore, per formare assieme a Te ed a
loro, i miei fratelli, una lunga, infinita catena di
pace.

Bruno Monticone


 
 
 
  Site Map